Si trova al di sotto del palazzo in angolo fra la piazzetta e la strada che porta in direzione della “Ringhiera” ed è un ambiente complesso, di non facile lettura in quanto a funzioni a cui era adibito. Deve essere stato impostato più volte. L’ambiente originario dovrebbe leggersi con l’ingresso posto a fianco della scalinata posticcia che portava, attraverso un arco ribassato, in un piccolo vano ove è presente una nicchia di discrete dimensioni. Al di sotto della scala si diparte un cunicolo in direzione ovest ancora tutto da indagare e dove, fra il terriccio si intravede un rocchio di colonna di età romana. Si tratta certamente di materiale di spoglio. Intorno a questo primo ambiente di possibile periodo quattro/cinquecentesco, deve essersi impostato il resto degli ambienti chiusi dalla volta a botte sette/ottocentesca.

Fonte: www.nobilissimataranto.it