Calendario di questo week-end degli appuntamenti religiosi e culturali introduttivi alla Settimana Santa

Ecco il calendario in questo week-end degli appuntamenti religiosi e culturali introduttivi alla Settimana Santa.

Venerdì 5
Alle ore 19 nel cortile parrocchiale del Sacro Cuore, in via Dante, si terrà la Passione Vivente (una trentina gli interpreti assieme ai bambini del catechismo e al coro parrocchiale). Si replica domenica 7, sempre alle ore 19.
Nella cripta della chiesa di Sant’Antonio, alle ore 19.30 il “Francesco Greco Ensemble” presenta “La Passione di Cristo in musica”. Questi gli interpreti: Francesco Greco (violino), Daniele Dettoli (tastiera), Antonio Cascarano (basso), Mino Inglese (percussioni), Carmen D’Andria (voce solista), Fabio Petruzzi (voce narrante). Il ricavato sarà devoluto alle opere di ricostruzione nell’Oasi Santa Maria degli Angeli, in Massafra. Info e prenotazioni: 333.9399019.

Sabato 6
A Mottola la confraternita del Carmine di Taranto parteciperà assieme alle omonime confraternite di Mottola e Martina Franca alla Liturgia Stazionale presieduta dal vescovo mons. Claudio Maniago. In tutto saranno oltre 150 i confratelli e le consorelle partecipanti che mediteranno le stazioni della Via Crucis, S’inizierà alle ore 19 dalla chiesa del Carmine, percorrendo le vie del centro e del borgo antico medievale Schiavonia, un luogo particolarmente suggestivo che accoglierà questo atto penitenziale. Presterà servizio il complesso bandistico “Umberto Montanaro” di Mottola diretto dal maestro Barbara Gigante.
L’associazione culturale “Vito Forleo”, in collaborazione con la “Tarantinìdion”, organizza alle ore 18 nella sede de “A Putéje – arte e – è cultura”, in via Duomo 131, “Pasche a Tarde vecchie”: storie, tradizioni, canti e poesie della Settimana Santa tarantina.

Domenica 7
Nella chiesa del Carmine l’omonima arciconfraternita, alle ore 18.30, terrà l’ultima Via Crucis, presieduta dal padre spirituale mons. Marco Gerardo, con i canti del coro “Monte Carmelo” diretto dalla prof.ssa Anna D’Andria. Al termine, alle ore 20.30, ci sarà l’adorazione solenne alla Croce da parte di coppie di confratelli in abito di rito, preceduti dalla “troccola”. Durante la funzione, esposizione solenne della statua dell’Addolorata ai piedi del Crocifisso.
Alle ore 18.30 la confraternita dell’Addolorata terrà la Via Crucis lungo via Duomo partendo dalla chiesa di Sant’Agostino. Il corteo sarà aperto dalla Croce dei Misteri seguita da coppie di confratelli in abito di rito e dalla statua del Crocifisso portata a spalla. La conclusione è prevista nella chiesa di San Domenico con il canto della Desolata e la benedizione impartita dal padre spirituale don Emanuele Ferro. Seguirà la presentazione del manifesto ufficiale dei Riti.
In Sant’Antonio, per i “Concerti di Pasqua nei quartieri” organizzati dal Comune, attraverso la consigliera delegata ai rapporti con gli enti religiosi Carmen Galluzzo, alle ore 20 si esibirà, per l’associazione Armonie, l’Ensemble Vivaldi (Nicoletta Guarasci, soprano; Tommaso Gerbasi, tromba; Pasqualino De Rose, tromba; Luigi Vincenzo, organo)

di Angelo Diofano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...